Spedizioni gratis in tutta Italia per ordini sopra i 135 euro - Spedizione 3-5 giorni lavorativi

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Come scegliere il girello per anziani e altri supporti alla mobilità

12/05/2019

Come specificato nello studio del 2018 promosso dalla Consociazione Nazionale Associazioni Infermieri “La qualità di vita raccontata dagli anziani. Risultati di una ricerca fenomenologica”, la qualità della vita percepita dagli anziani è fortemente influenzata dalla possibilità di muoversi, camminare, svolgere attività all’aria aperta in maniera autonoma. Anche se primavera ed estate invogliano a muoversi, in età avanzata il movimento può risultare difficoltoso per l'insorgere di patologie o a causa della semplice perdita di stabilità legata al trascorrere del tempo. In questi casi, spesso, alla difficoltà fisica si affiancano il rischio e il timore di incidenti che possono scoraggiare le persone a muoversi perdendo di fatto indipendenza e benefici dell’attività.

Gli ausili alla mobilità come il girello, una particolare tipologia di deambulatore, possono restituire l’autonomia del movimento agli anziani ma anche a quei pazienti con disabilità o mobilità ridotta dovuta a infortuni o periodi di riabilitazione post operatoria.
Un aspetto importante è ovviamente la scelta di questi supporti che deve essere effettuata con l’aiuto di esperti, fisioterapisti e specialisti che possono indicare il modello più adatto.

A monte comunque è possibile farsi un’idea della tipologia di deambulatore più adatto tenendo conto di due aspetti fondamentali:

Dove si ha intenzione di utilizzare il deambulatore. È importante capire se il deambulatore verrà utilizzato in casa o anche per esterni. In casa è necessario tener conto degli spazi, scegliendo le misure più adatte per muoversi in tutto l’ambiente domestico senza trovarsi ostacolati da porte o corridoi troppo stretti in relazione al girello.
Per gli spazi esterni sarà necessario rivolgersi a prodotti resistenti e stabili che permettano di muoversi agilmente tra gli ostacoli architettonici delle città e magari prevedano la presenza di piccoli accessori. Piccoli cestini applicati al telaio possono essere utilizzati per riporre oggetti o piccole borse così come può risultare comoda la presenza di sedute incorporate da utilizzare qualora ci si stanchi durante il percorso.

Come e quanto riesce a muoversi chi lo utilizza. Dotato di regolatore di altezza, il telaio di sostegno si posiziona generalmente all’altezza delle anche e può prevedere un supporto per le braccia che favorisce lo scarico del peso e una corretta circolazione sanguigna.
In caso di ridotte capacità di movimento sarà meglio optare per un girello che include le ruote e agevola quindi gli spostamenti senza generare attrito. Qualora chi utilizza il supporto non abbia problemi di vigore fisico è possibile scegliere un girello per anziani senza ruote, composto da puntali gommati che consentono la perfetta aderenza al terreno.

Confrontare i diversi modelli di girello per anziani

L’importanza del consulto di un esperto si motiva con l’ampia varietà di modelli di girello presenti in commercio.

Al fine di orientarsi su modelli e prezzi, esiste la possibilità di consultare cataloghi online di rivenditori specializzati che offrono anche servizi di consulenza in grado di chiarire dubbi sui modelli più adatti ad ogni persona. Come riportato nel sito di Ortoausili alla sezione mobilita’  ogni supporto ha caratteristiche specifiche che è importante valutare in relazione alle diverse problematiche del movimento che si traducono in esigenze specifiche.
Qualora ci si affidi all’acquisto online di prodotti per la mobilità sarebbe utile che fossero previsti anche servizi di consulenza in grado di chiarire eventuali dubbi in fase di scelta o di utilizzo ad acquisto avvenuto.